Blockchain Notizie 20.06.2018

Bithumb hacked a $ 31M e si ferma ritiri

Bithumb, uno dei più grandi scambi criptovaluta in Corea del Sud per il volume di scambio, è arrestare servizi di deposito del risparmio e astinenza dopo gli hacker hanno rubato 35 miliardi di won $31 milioni dalla piattaforma.

La società ha detto in un annuncio oggi che l'hack è accaduto tra la fine del Martedì sera fino all'inizio del Mercoledì mattina tempo coreana. Bithumb ha detto che la perdita sarà coperta dalla piattaforma.


della Slovenia città Bitcoin offrirà 450 negozi che accettano Bitcoin

A ‘Bitcoin City’ è prevista l'apertura a Lubiana, si sviluppa su 250,000 metri quadrati e vanta più di 450 negozi e altri servizi correlati criptovaluta che tutti accettano come pagamento Bitcoin.

Oltre vie dei negozi, città Bitcoin (BTC) ospiterà 70 bar e ristoranti, 17 piscine, un mini-campo da golf, un parco acquatico e un centro di intrattenimento con un cinema 3D e il Crystal Palace, la torre più alta in Slovenia.


riserve in dollari americani di Tether ispezionate & risultati pubblicati

All'inizio di quest'anno, Tether assunto uno studio legale per eseguire un controllo randomizzato del numero di attacchi in circolazione, come pure le riserve valutarie.

L'azienda è stata autorizzata a svolgere un numero illimitato di esami dei saldi presso le banche di Tether e rivisto centinaia di pagine di documenti pertinenti. Il risultato “relazione di trasparenza” è ora pubblicato

Il futuro del trust criptovaluta

E 'stato dimostrato che non tutti vogliono pagare le tasse sul suo Bitcoin Holdings per motivi personali o per motivi nefasti. però, l'IRS è improbabile che cambi il suo atteggiamento verso il trattamento criptovaluta come proprietà. E 'una questione che ha scatenato molte discussioni in passato ed è probabile che continuerà per qualche tempo.

Perciò, tutti gli individui negli Stati Uniti devono pagare le tasse sui loro stock criptovaluta e investimenti. però, v'è una crescente ricerca di soluzioni che sono legali, ma consentono agli utenti di (quasi) evitare le tasse che sarebbero altrimenti esposti a. Come sempre accade nel sistema finanziario, scappatoie legali possono essere trovati attraverso opportune attività di ricerca, almeno fino a quando l'IRS decide di affrontarle.

Blockchain Notizie 20.06.2018

Una discussione interessante recente ruotava intorno trust criptovaluta. Un trust di valuta Crypto è un trust come qualsiasi altro nel settore finanziario, salvo che essa contiene risorse in valuta solo crypto. Anche se questi veicoli sono ancora soggetti alle imposte, ci sono alcuni modi per ridurre o negare le tasse. Questo non è qualcosa che dovrebbe essere abusato con qualsiasi mezzo come l'IRS esporrà prima o poi comportamenti fraudolenti.

tipi distinti di trust possono essere identificati. C'è la fiducia vivente che non è tassato separatamente. Il trasferimento di Bitcoin o di un altro criptovaluta a tale fiducia non è tassabile, come la fiducia vivente non è un contribuente separata. Un'altra soluzione è il non-concessionario di fiducia, in cui il cedente non è tassato. però, la fiducia in sé paga le tasse e la distribuzione può essere tassato separatamente.

Un vantaggio condiviso da quasi tutti i trust criptovaluta è che colpiscono le tasse governative. Forbes ha recentemente introdotto alcuni modelli interessanti in questo senso, come alcuni stati sono posti migliori di altri per fondare tali trust. New York è chiaramente meno interessante a questo proposito come i suoi legislatori sono ben consapevoli di questo “inganno legale” e sapere come può essere utile per gli utenti criptovaluta. Lo stato di New York non è stato un criptovaluta per parecchio tempo.

Anche se i trust criptovaluta possono essere alcune opzioni interessanti, è anche ovvio che ci sono molti rischi. Evitando le tasse di ogni genere, anche con mezzi legali, è sempre rischioso per gli utenti di valuta crypto, e non è necessariamente vale la pena. O se non ci sarà un crescente interesse cryptocurrencies resta da vedere.


Blockchain Notizie 20.06.2018

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *