Blockchain Notizie 17.10.2018

CME: volume medio giornaliero per i future Bitcoin è cresciuto 41% nel 3 ° trimestre

I volumi medi giornalieri di trading sui futures Bitcoin ha visto un salto significativo nel Q3 rispetto all'ultimo periodo, secondo il CME Group. colpo del volume medio giornaliero 5,053 contratti in Q3, su 41% a partire dal 3,577 contratti in Q2. Il dato segna anche un 170% aumentare rispetto al primo trimestre del 1,854 contratti.

CME anche fornito dati sulla open interest, che rappresenta il numero totale di contratti instabili detenuti da parte di coloro la negoziazione di mercato. Questa figura è cresciuto da 1,523 contratti nel Q1 2,873 contratti in Q3, pari ad una crescita dal Q2 del 2,405. Anche, Tim McCourt, L'amministratore delegato di CME e responsabile globale dei prodotti azionari e investimenti alternativi ha detto “Fuori da 40% di Bitcoin futures trading sul CME che è al di fuori degli Stati Uniti, 21% sono provenienti dall'Asia.”


BitMEX lancia software client di competere con Bitcoin Nucleo

Il braccio di ricerca della piattaforma di trading criptovaluta BitMEX ha annunciato che lancerà il proprio software client Bitcoin per competere con l'implementazione di riferimento e standard del settore Bitcoin Nucleo. Presentato questa settimana in un lungo post discutere i meriti del client software concorrenti, BitMEX Research ha detto che ha scelto di rilasciare il suo proprio client BTC per contribuire a correggere l'equivoco che repository software open-source Bitcoin Core è responsabile dello sviluppo del criptovaluta e “ha la capacità unica di modificare o impedire le modifiche alle regole di consenso di Bitcoin.”

BitMEX Research sostiene, è gli utenti che dovrebbero essere quelli veramente responsabili delle regole di protocollo del criptovaluta. nuovo cliente del gruppo, chiamato Research Bitcoin BitMEX, ha lo scopo di ridurre la dipendenza della rete su un unico repository di software più importanti, senza introdurre nuovi rischi per l'ecosistema. “Dal momento che è un fork del software di Bitcoin core, porta nessuno dei rischi di non essere bug per bug compatibile, come Satoshi era preoccupato per,”Gli autori hanno scritto. “Il cliente BitMEX La ricerca, inoltre, non cambia le regole del consenso di Bitcoin, così le preoccupazioni circa chainsplits controverse non si applicano. Perciò, se il repository Bitcoin Nucleo viene dirottato o cancellato, la base di codice può ancora migliorare utilizzando il repository Bitcoin BitMEX Research.”

CFTC ufficiale avverte contratto progettisti intelligenti oltre il codice predittivo

codificatori smart contratto potrebbe essere ritenuti responsabili se consapevolmente utilizzano la tecnologia blockchain per creare funzioni che sono ritenuti come predittivo “contratti di eventi,” secondo un regolatore US. Brian Quintenz, un commissario alla Commodity Futures Trading Commission e Stati Uniti, spiegato che permettono protocolli blockchain “gli individui di creare i propri contratti intelligenti predire eventi futuri in modo più ampio… Essenzialmente, questi contratti sarebbero consentire ai singoli di scommettere sul risultato di eventi futuri, come eventi sportivi o elezioni, utilizzando moneta digitale. Se la previsione è giusta, il contratto si paga automaticamente le vincite,” Egli ha detto.

Quintenz poi aggiunto che nel ipotetici eventi di violazioni, egli ritiene che i programmatori intelligenti contratto che costruiscono tale funzionalità in cima ad una rete blockchain potrebbero potenzialmente essere ritenuti responsabili e perseguibili. “Credo che la domanda appropriata è se questi sviluppatori di codice potrebbe ragionevolmente prevedere, al momento hanno creato il codice, che sarebbe probabilmente essere utilizzata da persone degli Stati Uniti in un violi maniera di regolamenti CFTC,” Egli ha detto. Ipoteticamente, Egli ha detto, il codice dovrebbe essere “specificatamente progettata per consentire il tipo preciso di attività regolata dalla CFTC, e nessuno sforzo è stato fatto per impedire la sua disponibilità alle persone degli Stati Uniti.”


Di Apple pioniere Steve Wozniak ha co-fondato una società di investimento blockchain

Steve Wozniak, l'imprenditore Tech meglio conosciuto come il co-fondatore di Apple, ha aderito EQUI globale, un fondo di venture capital costruito utilizzando la tecnologia blockchain, come co-fondatore. Wozniak ha detto che egli scout per le aziende di tecnologia per trovare i “tech stelle” del futuro. Ha anche detto che egli riceve piazzole innovativi regolarmente; però, questa è la prima volta, dopo che Apple, che egli ha accettato di partecipare a una società.

Il fondo “open-ended” EQUI si concentrerà su investitori non istituzionali e aziende di tecnologia, solo con 20% mettere da parte per le società non-tech come quello immobiliare e da collezione di investimento. Wozniak ha detto che crede che aziende come EQUI interromperanno l'industria VC e consentire ad altre imprese a seguire il nuovo modello basato sulla tecnologia blockchain.


Rapporto Kraken quotidiano del mercato per 16.10.2018

BTC
$6,431
↑ 0,59%
$48.4M
Ushdt
$.96
↓ 4,03%
$24.4M
ETH
$204.6
↑ 1,26%
$20.7M
XRP
$0.4538
↑ 4,93%
$9.51M
BCH
$448.78
↑ 0,50%
$2.74M
LTC
$53.08
↓ 0,95%
$1.68M
XMR
$105.08
↑ 0,68%
$1.65M
ECCETERA
$9.58
↑ 0,84%
$1.02M
EOS
$5.31
↑ 0,38%
$848,011
ZEC
$110.6
↑ 0,63%
$498,158
DASH
$159.9
↑ 0,89%
$437,735
XLM
$0.2215
↑ 3,35%
$267,669
RAPPRESENTANTE
$12.53
↑ 3,73%
$95,792
MLN
$9.90
↑ 7,61%
$59,369
ICN
$0.351
↑ 2,85%
$41,588
DOGE
$0.0051
↓ 2,45%
$39,658

KRAKEN Digital Asset SCAMBIO
$112M negoziati in tutti i mercati di oggi


Blockchain Notizie 17.10.2018


 

Portafoglio freddo

 

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *