La storia della prima criptovaluta

Il pubblicazione del Bitcoin lavoro: Sistema monetario decentrata elettronico dal misterioso autore Satoshi Nakamoto in 2008 ha segnato l'inizio di una nuova era nel mondo dell'informazione. C'era un cripto-valuta – un'unità digitale decentrata di calcolo, operazioni di cui sono registrate in una catena di blocchi.

Bitcoin è davvero diventato il primo progetto realizzato criptovaluta

ma l'idea di criptovaluta dalla fine del secolo scorso maturato in ambienti chiusi di crittografi e ciprofancks – persone interessate a proteggere la privacy. Bitcoin è chiamato un follower di almeno due sistemi criptovaluta, che non sono state attuate. L'idea del “anonimo sistema di moneta elettronica distribuita” b-denaro è stato descritto in 1998 dallo sviluppatore Wei Dai. Nello stesso anno, lo scienziato nel campo dell'informatica, la crittografia e la legge Nick Szabo ha proposto il concetto di moneta digitale decentrato Bitgold utilizzando il sistema Proof-of-Work (una versione modificata del Work-protocollo Proof-of-è utilizzato in Bitcoin).

La storia della prima criptovaluta

La storia della prima criptovaluta

Satoshi Nakamoto scrive che i lavori sul bitcoin è iniziata nel 2007. Carta bianca bitcoin è stato presentato nella mailing list per gli sviluppatori ottobre 31, 2008, e il primo blocco Bitcoin, contenente la prima 50 bitcoin, è stato prodotto da Satoshi gennaio 3, 2009, che è considerato il compleanno di bitcoin. La prima versione del software bitcoin è stata pubblicata a gennaio 9. Il destinatario del primo bitcoin transazione, effettuata a gennaio 12, era il cipherophone Hal Finney, il creatore del primo protocollo riutilizzabile Proof-of-Work RPOW. Durante l'operazione Satoshi inviato Finney 10 bitcoin per testare il sistema. Finney ha detto che “afferrato la prima versione del software non appena Satoshi ha annunciato”: “Credo di essere stato il primo persona dopo Satoshi che correva Bitcoin,” Finney ha scritto. Quando il creatore di bitcoin, mai rivelare la sua identità, ritirato nel 2011, lo sviluppo di Bitcoin è stato continuato dal programmatore Gavin Andresen (fino a 2016).

Una delle idee principali di Bitcoin in particolare e criptovaluta in generale è la protezione delle informazioni finanziarie

“Il resto può vedere che qualcuno sta inviando una certa quantità a qualcun altro, ma non v'è alcun legame la transazione per una certa persona informazioni,” dice white paper bitcoin. però, bitcoin viene chiamato solo parzialmente anonimo, e ciò è dovuto alle peculiarità del cosiddetto “pubblico” battaglia bitcoin: conserva la storia di tutte le transazioni, quale, da una parte, assicura trasparenza delle operazioni, ma dall'altra, consente di tenere traccia della cronologia delle transazioni di un particolare indirizzo, che può aiutare nella identificazione della persona. L'ex agente della CIA Edward Snowden chiamato il blocco pubblica “una molto più grande errore nell'architettura di bitcoin” che le limitazioni tecniche nel trattamento delle operazioni. “Questo è semplicemente incompatibile con il meccanismo volto a lungo termine commercio, perché è impossibile per preservare la storia di tutti gli acquisti che una persona ha fatto nella sua vita, Pur dando ad altri l'accesso a tutte le operazioni eseguite,” Egli ha detto. E nel marzo, Snowden rilasciato documenti segreti della National Security Agency (NSA), da cui ne consegue che l'agenzia è stato il monitoraggio bitcoin utenti almeno dal 2013.

Durante il periodo 2013-2014, la dinamica del corso bitcoin sono stati caratterizzati da estrema instabilità. A novembre 2013, il prezzo del bitcoin per la prima volta ha superato il $ 1000 soglia, con un incremento 5 volte in un mese e 17 volte dal luglio 2013. Gli esperti chiamano due ragioni principali per una crescita così esplosiva: la molla crisi bancaria cipriota e l'aumento della domanda da parte degli investitori cinesi. però, entro il 2014, bitcoin cade $ 310.

Tuttavia, gli impressionanti risultati di 2013 attirato l'attenzione dei media mondiali, che ha dato un serio impulso alla liberazione di bitcoin dai cerchi di geek e la sua distribuzione di massa, così come la creazione di altri cryptocurrencies.


La storia della prima criptovaluta

un commento

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *