presidente della Banca centrale europea: Elenco dei future potrebbe portare le banche dell'UE di tenere posizioni in Bitcoin

In una riunione del Parlamento europeo questa settimana, capo della Bce Mario Draghi ha detto che le banche europee potrebbero detenere posizioni in Bitcoin, dopo gli sviluppi, come i contratti a termine Bitcoin essere elencati per borse statunitensi. Ha anche riconosciuto un interesse pubblico accresciuto e l'appetito per cryptocurrencies.

Per quanto riguarda l'andamento del cryptocurrencies permea nella finanza tradizionale, Draghi ha dichiarato:

"Recenti sviluppi, come ad esempio l'elenco dei contratti a termine Bitcoin da borse statunitensi, potrebbe portare le banche europee troppo, tenere posizioni in Bitcoin, e quindi ci sarà certamente guardare a questo.”


Autore: Sara Bauer


 

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *