Perché Coinbase è accusato di sovraccarico della rete Bitcoin e come funziona SegWit ?

E come sono necessari molti ingegneri Coinbase introdurre SegWit.

In febbraio 5, lo scambio Coinbase criptovaluta collocato un tweet, informandolo che “il team di sviluppo è l'ultima fase di test SegWit”, e “invio e la ricezione bitcoin con il supporto SegWit sarà disponibile in poche settimane”.

Coinbase ha annunciato il lavoro sulla SegWit ai primi di dicembre dello scorso anno, rispondendo una delle domande più frequenti da parte degli utenti “quanti ingegneri Coinbase sono necessari per introdurre SegWit.”

Perché Coinbase è accusato di sovraccarico della rete Bitcoin

A dicembre 16, Coinbase vicepresidente Dan Romero ha pubblicato un post sul blog ufficiale Coinbase, informa che l'introduzione di SegWit è prevista per 2018, e in questo momento la squadra è “lavorare sull'attuazione sicura di SegWit.” Romero sottolinea che “nella priorità – la sicurezza e il lavoro efficiente dello scambio”, e non parla termini su specifiche.

però, sull'onda del dicembre “Bitcoin Mania”, utenti malcontento è cresciuto con la frenesia della rete: scambi, compresi Coinbase e GDAX, Non erano in grado di far fronte alla domanda di registrazione ed è andato offline, spese e tempo di conferma della transazione erano in aumento. A metà gennaio, clienti inviati CEO Coinbase Bryan Armstrong una petizione che ha raccolto più di 12,000 firme, contattare l'assistenza per SegWit come una priorità per 2018. Jameson Race, l'ingegnere leader del portafoglio crypto BitGo, chiamato per l'abbandono dei servizi Coinbase: “Non è una scoperta che una causa importante di sovraccarichi della rete Bitcoin è causato da tali servizi popolari come Blockchain.info, Coinbase e Gemini, che utilizzano inefficiente block space. Se non si vuole contribuire a questo, non usarlo. ” Armstrong ha risposto di nuovo alla carica, dicendo che “Coinbase sta lavorando sulle transazioni packetizing, SegWit e una serie di altre strategie per eliminare il ristagno nella rete.”

SegWit mira a risolvere il problema di scalabilità riducendo le dimensioni delle operazioni. Il protocollo è stato proposto dallo sviluppatore di Blockstream Peter Wellle, e il softphone che ha reso possibile l'uso di SegWit, ha avuto luogo nella rete Bitcoin nel mese di agosto dello scorso anno. Tra i servizi che già supportano la tecnologia – portafogli Ledger, sicuro, Electrum e Samourai Portafoglio, così come cripto-scambi HitBTC, Shapeshift e Bitstamp. Al fine di capire come SegWit aiuta la rete Bitcoin, è necessario immaginare Al livello più semplice la routine di tutti i giorni di bitcoin-transazioni che viaggiano attraverso la rete Bitcoin sotto forma di “pacchetti di informazioni”, e la loro autenticità e sono controllati da nodi. Se tutti i nodi sono d'accordo che l'operazione sia corretta, poi un consenso viene raggiunto. L'operazione si compone di due parti: ingresso e uscita – “ingresso” e “Uscita”, da cui la prima parte è responsabile “sblocco”, questo è, ottenendo bitcoin (e contiene le informazioni sul mittente), e la seconda – per “bloccaggio” per il potenziale futuro la spedizione. I dati di ingresso contiene anche una firma che attesti la corrispondenza delle chiavi pubbliche e private.

La tecnologia SegWit (segregato Witness) divide l'operazione in due parti e trasferisce la firma (“testimone”) necessario a “sbloccare” i bitcoin ottenuti, alla fine della transazione, all'esterno del blocco principale. In questo caso, l'unità principale contiene i dati relativi al destinatario e il mittente, e il “testimone” contiene gli script e firme, questo è, informazioni che sono necessarie per confermare la transazione, ma poi non verrà mai utilizzato. Tenendo conto che le firme occupati su 60% del volume delle transazioni, loro isolamento riduce significativamente la dimensione del blocco, aumentando così la larghezza di banda della rete e riducendo il costo delle spese di transazione.


Autore: Richard Abermann


 

un commento

  1. Simply desire to say your article is as astounding. The clarity in your post is just great and i can assume you’re an expert on this subject. Fine with your permission let me to grab your feed to keep updated with forthcoming post. Thanks a million and please continue the gratifying work.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *